CHI SONO

_AF14675.jpg

Sono nata nel 1971 a Torino, città in cui vivo e ho due figli stupendi, Vittorio e Carlotta. Sono stata anche moglie...

La fotografia e la moda sono da sempre le mie due grandi passioni.

Nasco artisticamente come fotografa nel 2011, il mio background tra fotografia artistica e di moda, passa da un portfolio su Photovogue, piattaforma fotografica a livello internazionale di Vogue.it, con ben oltre 150 immagini ed una serie di riconoscimenti artistici tra cui mostre personali e collettive negli anni successivi.

Nel 2017 ho aperto @sissiottostyle, dedicato ai mie gusti e al mio stile, in un momento in cui tutto su IG mi sembrava così uguale ed omologato. Sono partita caratterizzando la mia gallery con immagini di donne “senza testa”,  per dare risalto a ciò che indossavano e solo successivamente, un po’ per caso, ho cominciato ad inserire me stessa, prima nelle stories e poi nel feed.


Lo stile che propongo è un mix tra brand di ricerca, vintage e fast fashion, cerco di comunicare in modo semplice ed originale la mia visione della moda con spunti ed idee per un abbigliamento contemporaneo che non segua necessariamente le tendenze del momento. 

Le donne sono sempre al centro dei miei  racconti e delle mie condivisioni, adoro raccontare le loro storie e la capacità di trasformare le loro passioni in realtà concrete e tangibili. 

Ho due mantra che racchiudono la mia filosofia:

“BUONA LA PRIMA” questa frase, che dico sempre ogni volta che faccio un video o una foto, è un messaggio di accettazione e di consapevolezza; l’errore e il difetto sono una parte reale di ognuno di noi, quindi niente filtri o ritocchi!  La donna ha il suo valore e la sua bellezza a prescindere da tutto.

“NEVER TOO LATE NEVER TOO OLD”: perché tutto può accadere nella vita, tutto può cambiare e a qualsiasi età! Questo è successo a me prima con la fotografia e ora su Instagram con @sissiottostyle.

Tutto il mio mondo e il mio modo di essere ruotano  intorno alla mia grande PASSIONE, quella che ti nasce da dentro, che non si lega alla ragione, che vive d’istinto e di pancia, che non ha sabati e domeniche, che è sempre lì alta e prepotente. 

Poi c’è il CUORE motore di ogni  sentimento vero e puro, quasi infantile, senza maschere, reale e trasparente! 

Questa sono io.